Da un’opera di Lucio Perone il nuovo logo della M.G.M.

DSC_0955

La M.G.M. si rende protagonista dell’iniziativa artistica “Cosa succede a Rotondi?”.

Tanta arte contemporanea, di sorprendente intensità, nel piccolo paese dove ha fatto tappa il 27 maggio l’iniziativa “Cosa succede a Rotondi?”, parte del percorso “Sistema Irpinia per la cultura contemporanea”. Artisti di levatura internazionale come Luigi Mainolfi, Lucio e Peppe Perone, Perino&Vele, Umberto Manzo hanno presentato le loro e opere, appositamente create per l’occasione, denunciando i rispettivi approcci all’Irpinia caudina.

Lucio Perone rende omaggio alle tradizioni della regione con il suo “omino” che in “Senza titolo” regge il prezioso frutto della castagna, detto anche albero del pane.

Da qui l’idea di fare dell’opera del celebre artista, il logo aziendale M.G.M.

Nella foto, Lucio Perone in azienda intento a posizionare l’opera.